Come Eliminare le Emorroidi

Le Emorroidi:come eliminarle

Come eliminare le emorroidi?tema ricorrente, malattia piuttosto comune tra la popolazione occidentale,secondo le statistiche il 50% della popolazione adulta soffre di questa noiosa patologia, una persona su due quindi almeno una volta nella vita ha avuto a che fare con il disturbo che reca  l’avere le emorroidi, a volte, se non si manifestano in forma grave, non sono molto dolorose ma si avverte sempre e comunque un fastidio nella zona anale, nei casi più spiacevoli invece alcuni individui hanno difficoltà addirittura a stare seduti.Le cause delle emorroidi tuttora non sono del tutto chiare ma sono comunque riconducibili a determinati fattori come lo stile di vita che ha a che vedere con l’alimentazione non corretta, l’obesità, i problemi intestinali come la diarrea cronica o al contrario la stitichezza, in alcuni rari casi sembra che ci sia anche una leggera predisposizione genetica,la gravidanza provoca spesso le emorroidi nelle donne in seguito alle ripetute spinte e gli sforzi dovuti al parto, il sollevamento di pesi può provocarle o peggiorarle, la mancanza di igiene intima, la sedentarietà è un altro fattore che rischia di provocare questa fastidiosa patologia, l’abuso di lassativi di alcol e di nicotina.

Classificazione della malattia Emorroidaria per gradi

1°grado: sono interne al canale anale, non fuoriescono, sono indolori e invisibili ad occhio nudo
2°grado: protrudono verso l’esterno durante la defecazione per rientrare spontaneamente subito dopo
3° grado: protrudono verso l’esterno non solo durante la defecazione ma anche in seguito a sforzi di vario tipo e per rientrare le si deve inserire manualmente, i sintomi iniziano ad essere più noiosi e forti
4°grado: sono perennemente esterne e non rientrano più neanche manualmente, il dolore è molto forte e in questi casi spesso di deve ricorrere alla chirurgia o ad altre pratiche:ci sono diverse procedure ambulatoriali che si possono effettuare che sono semplici e poco dispendiose e hanno ben poche complicazioni come la legatura elastica delle emorroidi oppure nei casi più gravi per eliminare definitamente il problema e asportarlo completamente c’è la chirurgia appunto che comporta però un dolore post-operatorio non indifferente.

Come Eliminare le Emorroidi Come Eliminare le Emorroidi

Eliminare le Emorroidi con rimedi naturali

Per sapere come eliminare le emorroidi è necessario guardarsi dentro e cambiare queste abitudini se sbagliate, migliorare l’alimentazione, ricordate che il nostro corpo risente sempre molto di quello che mangiamo, quindi è bene inserire nella nostra dieta per emorroidi una buona dose di fibre giornaliera che aiuta a stabilizzare l’intestino e combattere la stitichezza, i dietologi consigliano un apporto quotidiano pari a 30 grammi di fibre al giorno, un altro consiglio è bere molta acqua naturale, almeno 8 bicchieri al giorno che corrispondono mediamente a 1,5 litri; l’acqua ammorbidisce le feci e aiuta la defecazione, cercate di non leggere in bagno perchè vi costringe in una posizione sbagliata troppo a lungo, e la posizione corretta è quella accovacciata non seduti normalmente,  inoltre cercate sempre di non rimandare il momento dell’evacuazione se potete, quando dovete andare in bagno andateci altrimenti rischiate la costipazione. Indossate indumenti intimi comodi e di cotone, meglio evitare i tanga, i tessuti sintetici e il pizzo che rischiano solamente di provocare arrossamenti e irritazioni, per eliminare le emorroidi è consigliabile anche fare dei bagni caldi, immergetevi nella vasca piena d’acqua tutte le sere e sentirete subito un po’ di sollievo, al contrario non fate mai impacchi freddi sulla zona, anestetizza inizialmente ma peggiora e basta, detergete bene la zona anale dopo ogni evacuazione e asciugate con un panno morbido e col phon e se dovete fare spesso dei viaggi lunghi magari e stare sempre seduti in macchina compratevi un cuscino a ciambella per far riposare il sedere, con tutti questi accorgimenti saprete come eliminare le emorroidi, io l’ho fatto e sono guarita completamente da questa fastidiosa e dolorosa malattia.